Come capire la propria armocromia e scegliere i capi in palette

Come capire la propria armocromia e scegliere i capi in palette

Nonostante ogni persona abbia i propri gusti e le proprie preferenze in fatto di moda e abbigliamento, esistono dei modi per capire quali colori si abbinano meglio al proprio incarnato, così come al colore dei capelli e degli occhi. Ogni persona, infatti, appartiene a una precisa stagione dell’armocromia e in base a questa può stare bene con un determinato tipo di nuance piuttosto che altre, come quelle fredde o calde. 

Questi spunti possono essere molto utili per vestirsi con abiti in grado di valorizzare la propria figura e i propri colori. Tramite lo studio dell'armocromia si possono scegliere capi da indossare in palette e in sintonia con le caratteristiche fisiche di ognuno. Ma cos’è esattamente e come capire la propria armocromia?

Cos’è l’armocromia e come scoprire la propria stagione

Da qualche anno è diventato uno dei trend più apprezzati e nei social se ne parla frequentemente: l’armocromia è lo studio dei colori della persona.

Ogni persona ha occhi, pelle, sopracciglia, ciglia e capelli di colori ben precisi, che possono essere freddi oppure caldi, tenui oppure brillanti. Tramite l’armocromia si riesce a catalogare tutte queste caratteristiche definendo una stagione per ogni individuo tra primavera, estate, autunno e inverno. Ogni stagione, poi, presenta una combinazione diversa in base al sottotono, l’intensità, il valore e il contrasto dei colori che la caratterizzano: i cosiddetti sottogruppi.

Capire come scoprire la propria armocromia può avere effetti sorprendenti! Utilizzando determinati colori è possibile valorizzare l’incarnato e gli occhi, rendendo il viso più luminoso. Scegliendo invece dei colori solo per il proprio gusto personale il rischio è quello di non mettere in risalto le proprie qualità. Utilizzare delle tonalità non in linea con le proprie caratteristiche e colori potrebbe, per esempio, far risaltare piccoli difetti come rughe o occhiaie.

Tutte le persone appartengono a una determinata stagione, ma alcune potrebbero non avere una variabile che spicca (la cosiddetta stagione assoluta).
Come capire la propria armocromia? Non è facile individuarla da soli, ma si può avere un’analisi approfondita e sicura soprattutto tramite un consulto professionale.

Armocromia: come capire la propria stagione

come capire la propria armocromia

Non sempre una pelle chiara determina l’appartenenza ad una stagione fredda (come inverno ed estate), ma ci sono diversi fattori da valutare nell’insieme prima di arrivare a una conclusione.

L’armocromia è un campo articolato e complesso, l’analisi, infatti, viene svolta da una persona esperta che esaminerà il viso dell’interessato senza trucco, senza abbronzatura in vista e con i capelli coperti. Dopo aver capito qual è la stagione esatta, l’esperto creerà una palette di colori ad hoc. Queste tonalità sono quelle che più andranno a caratterizzare la persona e sono utili da conoscere nel momento in cui si fa shopping, così da acquistare cappotti, sciarpe e vestiti dei colori che più valorizzano il viso, i colori e le caratteristiche personali.

Prima di chiedere un consulto, comunque, ci sono degli indizi che si possono utilizzare per vedere come capire la propria armocromia.

Ad esempio, le persone che appartengono alla stagione dell’inverno hanno un valore scuro o medio scuro e un sottotono freddo. I capelli e gli occhi tendenzialmente sono piuttosto scuri. Ci sono però delle variabili: chi ha degli occhi dai colori chiari che vanno in contrasto con i capelli scuri viene identificato come Inverno Bright, chi invece non presenta elementi predominanti è un Inverno Puro; gli altri due sottogruppi sono Deep e Cool.

come capire la propria armocromia
come capire la propria armocromia

L’estate, invece, è caratterizzata dalla freddezza nell’incarnato, capelli con una base cenere e occhi chiari. Le tonalità sono molto soft, color pastello e il sottotono è freddo, ma anche qui troviamo delle varianti: Soft, Cool, Light e Puro.

L’autunno di solito presenta un colorito scuro ma non contrastante, il sottotono è caldo e mai pallido. Anche i capelli, come gli occhi, sono caratterizzati da un riflesso caldo e possono essere castani (sia chiari che scuri), biondi dorati e rossi naturali. Anche l’autunno presenta delle varianti o sottogruppi: Warm, Soft, Deep e Puro.

come capire la propria armocromia
come capire la propria armocromia

La primavera, invece, è una stagione brillante e intensa che presenta un sottotono caldo e un valore che va dal chiaro al medio scuro. Gli occhi tendenzialmente sono chiari e brillanti, in tonalità come il verde, azzurro o l’ambra. I capelli possono essere biondo scuro, biondo dorato, castano chiaro o rosso naturale. La primavera, allo stesso modo, è caratterizzata da dei sottogruppi, determinati dal mix tra pelle, colore di capelli e occhi, che sono: Light, Warm, Bright e Puro.

Come scegliere la sciarpa in base alla propria palette

Capire la propria armocromia e sapere a quale stagione si appartiene permette di imparare a scegliere e abbinare al meglio le tonalità dei capi più semplici, come sciarpe e stole, per esempio, per far risaltare le proprie caratteristiche e colori. 

Le sciarpe e le stole, infatti, sono gli accessori che più si trovano vicini al viso e proprio per questo è importante che siano in nuance scelte sulla base dei principi dell’armocromia, così da valorizzare e illuminare pienamente la figura. Vi sveliamo un piccolo trucco: se per caso avete un capo - come un cappotto o un maglione - che amate particolarmente, ma che purtroppo è in una tonalità che non vi dona molto, potrete abbinarci insieme una sciarpa di un colore che rientra nella vostra palette; avrete così avvicinato al vostro viso una nuance in grado di esaltarlo, staccando dalla tonalità che invece tende a spegnervi (nonostante vi piaccia!). 

Siete in cerca di qualche ispirazione? Ecco alcuni esempi di sciarpe e stole selezionate in base alla palette della propria stagione di appartenenza dell’armocromia.

Primavera: la palette di riferimento di questa stagione è piuttosto variegata e comprende tonalità calde come il corallo e il pesca, ma anche colori brillanti e accesi come il viola o il blu luminoso. Se la vostra stagione è la primavera sarà quindi perfetta la Stola in cashmere ciclamino scuro o la Stola in Cashmere Rosso Aranciato di Toosh: in entrambi i casi questi capi faranno risaltare il vostro incarnato e valorizzeranno a pieno la vostra immagine! Un ulteriore tocco di classe è abbinare sciarpa e mascherina in perfetto pendant: la mascherina ciclamino scuro in tinta unita di Toosh, per esempio, è perfetta insieme alla stola in cashmere ciclamino.

come capire la propria armocromia
come capire la propria armocromia

Estate: le tonalità chiare e pastello sono particolarmente indicate per chi rientra in questa stagione dell’armocromia; perfette anche le sfumature leggere del verde e le tonalità azzurro violacee come il glicine o il lavanda. Per chi fa parte di questa categoria consigliamo quindi la Stola in Cashmere Rosa Baby e la Stola in Cashmere Cielo, a cui è possibile abbinare la mascherina celeste in tinta unita.

Autunno: la palette di chi rientra nella stagione autunno include tonalità calde e avvolgenti, come tutte le nuance a base aranciata (rosso corallo e terracotta, per esempio), ma anche colori come il senape, il verde bosco, il marrone tabacco e il color cammello. Se l’autunno è la vostra stagione, potete optare per la Stola in Cashmere Senape a cui abbinare la mascherina con stampa camouflage ruggine o la Stola in cashmere e seta verde bottiglia: queste tonalità illumineranno il vostro incarnato e valorizzeranno ulteriormente i vostri tratti e colori!

come capire la propria armocromia
come capire la propria armocromia

Inverno: i colori prediletti per questa stagione sono quelli a base bluastra, i verdi intensi (come il petrolio) e i grigi freddi. Chi rientra nella stagione inverno, poi, è anche tra i pochi eletti a cui il nero dona realmente! Anche nuance accese come il fucsia e il blu elettrico sono perfette alleate per le persone che appartengono alla stagione inverno: a questo proposito, la Stola in Cashmere Light fucsia e la Stola in Cashmere Blu Elettrico a cui abbinare la mascherina blu elettrico in tinta unita saranno la soluzione più indicata per la vostra palette invernale!

Questi sono alcuni esempi di sciarpe Toosh consigliate, ma è possibile richiedere una specifica colorazione se non si trova ciò che si vuole (magari prendendo spunto dalla propria palette), anche comunicando direttamente un codice Pantone, così avere una stola nell’esatta nuance che desiderate. Se invece preferite affidarvi alla consulenza di professionisti, potrete prendere un appuntamento in showroom e scegliere il colore che meglio si addice alle vostre caratteristiche con l’aiuto degli esperti di Toosh!

Le sciarpe e stole di Toosh sono l’accessorio migliore per impreziosire il vostro outfit e renderlo raffinato e di classe. Per la loro realizzazione non solo vengono selezionati esclusivamente materiali di primissima qualità come cashmere extrafine, vigogna e seta, ma viene anche seguito un particolare metodo di lavorazione brevettato. Le sciarpe e le stole di Toosh sono perfette per essere indossate in tutte le stagioni e nelle più svariate occasioni - da una cena con amici, a una giornata di lavoro fino ad un evento importante. Tante le modalità con cui potrete portare la vostra sciarpa: annodata in modo un po’ originale e elaborato, avvolta in maniera semplice e morbida intorno al collo oppure appoggiata morbidamente sulle spalle. 

Se siete curiosi di scoprire con i vostri occhi di cosa stiamo parlando, fate un giro nel nostro shop per scoprire le sciarpe e le stole Toosh!